Di roccia e di ghiaccio Storia dell'alpinismo


Di roccia e di ghiaccio Storia dell'alpinismo

Scorte disponibili
Possibilità di spedizione entro 1 giorno lavorativo

11,00


Autore: Enrico Camanni
Edito: Laterza

Prima di tutto, questa è la storia di una passione totalizzante; poi, è la storia di una disciplina in cui si uniscono amore, sfida, rischio, resistenza, tecnica e avventura. L'alpinismo - lo dice il nome - è nato e cresciuto sulle Alpi, dove si sono sperimentati per due secoli i materiali, le visioni e le tecniche della scalata. Sono state le Alpi il laboratorio mondiale della vertigine, il posto in cui crescevano i maestri e maturavano le idee poi esportate in Himalaya e sulle grandi montagne del pianeta. Nessun'altra catena montuosa ha prodotto tanta ricchezza di talenti, di progetti, di imprese, e non solo perché tutto è cominciato sul Monte Bianco nel 1786 ma soprattutto perché le Alpi sono diventate un crocevia internazionale di scuole e stili a confronto, generando una successione straordinaria di sogni, tentativi e conquiste. I 12 capitoli di questo libro ripercorrono i 12 gradi di difficoltà delle vie di arrampicata e il superamento dei grandi 'problemi' - dal Cervino alla parete nord dell'Eiger, fino alle grandi libere in Marmolada. Racconta questa storia di sfide e di tenacia Enrico Camanni e alterna la sua voce a quella dei numerosi protagonisti - da Petrarca a Quintino Sella, da Whymper a Preuss, da Comici a Messner, fino a 'Manolo', Steck e Destivelle - che hanno legato il proprio nome e spesso il proprio destino ai giganti di roccia e ghiaccio.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Titolo Di roccia e di ghiaccio
Sottotitolo Storia dell'alpinismo in 12 gradi
Autore Enrico Camanni
Editore Laterza
Data 2013
Pagine 270
Dimensioni 14 x 21 cm
Formato Brossura
ISBN o EAN 9788858115626

Raccomandiamo inoltre

Alpi ribelli
11,00

Cerca anche queste categorie: Alpinisti e grandi imprese, Cultura alpina