Nuovo

Vie verdi

Scorte disponibili
Possibilità di spedizione entro 1 giorno lavorativo

10,00


Autore: Ornella D’Alessio
Editore: Cinquesensi

C’era una volta la ferrovia, il mezzo di trasporto che cambiò le vite della gente, le loro abitudini e l’intera società. Ma laddove c’era una volta la ferrovia e oggi non c’è più – perché superata dalle auto o addirittura dai treni ad alta velocità – sono rimasti dei cammini ferrati che sono al tempo stesso memoria storica, patrimonio culturale e, spesso, ambiente incontaminato da ripercorrere indietro nel tempo, a piedi o in bicicletta. L’autrice e instancabile viaggiatrice Ornella D’Alessio ne ha selezionati venti perché vengano riscoperti, e mai più dimenticati.

OMNES VIAE è una collana di libri di viaggio alternativo che condivide il pensiero di SIMTUR (Società Italiana Professionisti Mobilità Dolce e Sostenibile). Anche la confezione e la veste editoriale sottolineano la stessa scelta ideale: un progetto grafico di una essenziale eleganza, immagini in bianco e nero, testi esaurienti e di scrittura qualitativa.
L’AUTRICE | Ornella D’Alessio
grande viaggiatrice, scrive dal 1985. Prima di laurearsi ha cominciato a percorrere il globo dalle Svalbard all’Antartide, dall’Australia all’isola di Pasqua (Cile), trasformando la sua passione in un mestiere. Autrice di guide e di reportage dal mondo nel corso degli anni ha collaborato con le principali riviste di viaggi italiane e internazionali. Negli ultimi anni ha cambiato andatura e per scelta viaggia più lentamente con l’obiettivo di assaporare sempre di più la bellezza.
L’INTRODUZIONE | Ornella D’Alessio
Scrivere un libro è sempre una piccola sfida. Farlo nell’estate 2020 avrebbe potuto essere una vera incognita. In realtà ho trovato tante persone al lavoro come me, anche nei giorni caldi di Ferragosto. Tutti collaborativi ed entusiasti del progetto Vie Verdi. Con grande emozione ho percorso ciclovie valorosamen- te realizzate su sedimi ferroviari abbandonati, a volte perfette, a volte pronte solo in parte. Un modo di ammirare paesaggi e conoscere territori da una prospettiva diversa, possibile anche per i pigri che si perdono panorami incredibili, senza sapere che oggi con le biciclette elettriche è tutto facile...
LA PREFAZIONE | Umberto Rovaldi
Muoversi e viaggiare in bicicletta, o a piedi, per significative distanze, su di una vecchia ferrovia dismessa riconvertita ad esclusiva percorribilità ciclabile e pedonale, è una delle più piacevoli e belle esperienze di viaggio “attivo” che oggi si possano fare, alla scoperta del paesaggio italiano, nelle sue trame più autentiche, più nascoste, meno conosciute, raggiungibili a volte solo percorrendo quei ritrovati sedimi e tracciati, quei corridoi, o linee appunto di mobilità dolce, veri e propri fili narrativi che ci raccontano di un nostro antico abitare sia la minuta scala inse- diativa locale che la rete di luoghi a più ampia scala geografica e percettiva...

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Area geografica Italia
Disciplina Escursionismo
Titolo

Vie verdi

Sottotitolo

sui tracciati ferroviari dismessi itinerari in tutta Italia da fare in bicicletta o a piedi

Collana Omnes viae
Autore

Ornella D’Alessio

Editore

Cinquesensi

Data 2020
Pagine 207
Dimensioni 12 x 19 cm
Formato Brossura
Illustrazioni Bianco e nero
ISBN o EAN 9788899876401

Cerca anche queste categorie: Libri di montagna - Lo shop online della libreria Monti in città, Libri escursionismo Italia