Wilderness in Italia


Wilderness in Italia

Scorte disponibili

24,90


Autore: Valentina Scaglia
Editore: Hoepli

Per la prima volta un volume presenta in modo sistematico le zone Wilderness del nostro paese. Posti spesso tutelati in quanto serbatoi di specie rare di flnora e fauna, non facili da raggiungere, a volte addirittura quasi inaccessibili perché distanti dalle principali vie di comunicazione o semplicemente per il loro terreno impervio. Luoghi in cui la presenza umana "non è prevista": l'antitesi del turismo. Generalmente aree di montagna o poste lungo le coste, e a sorpresa, anche non lontano da grandi città. Un lungo viaggio nell'Italia dell'abbandono, delle foreste vetuste, delle gole rocciose, dei fiumi smeraldini.
Dove sono le ultime zone selvagge italiane e qual è la loro storia? Cosa succede quando si cammina per giorni senza incontrare nessuno? Che ruolo hanno i parchi e le riserve naturali dello Stato? Per la prima volta un volume presenta in modo sistematico le zone Wilderness del nostro paese. Posti spesso tutelati in quanto serbatoi di specie rare di flora e fauna, non facili da raggiungere, a volte addirittura quasi inaccessibili perché distanti dalle principali vie di comunicazione o semplicemente per il loro terreno impervio. Luoghi in cui la presenza umana non è prevista: l’antitesi del turismo. Generalmente aree di montagna o poste lungo le coste, e a sorpresa, anche non lontano da grandi città. Un lungo viaggio nell’Italia dell’abbandono, delle foreste vetuste, delle gole rocciose, dei fiumi smeraldini.

INDICE TESTUALE

Prefazione di Marco Albino Ferrari. La seduzione dell'ignoto - Abbandono e rinaturalizzazione - La preparazione: diventare selvatici - Val Grande, la nascita del mito wilderness - Valsolda, nel cuore della riserva integrale - Vesta, la valle addormentata - Dolomiti Bellunesi, il lato wild dei monti pallidi - Quattro province, vita selvaggia tra fiumi di smeraldo - Foreste Casentinesi, Sasso Fratino e la Romagna segreta - Le valli sorelle della Toscana di montagna - Montecristo, l’isola fortezza - Orsomarso, l’area disabitata più grande d’Italia - Aspromonte - Supramonte.

BIOGRAFIA DELL'AUTORE

Valentina Scaglia, giornalista e viaggiatrice, è tra i collaboratori di Meridiani Montagne. Si è laureata in Scienze naturali con una tesi sull’ambiente artico. Da anni cammina attraverso le aree disabitate in Italia e in Europa, con impegnative traversate in Islanda, Anatolia, Israele, Siberia, Canada, Bolivia. Ha collaudato itinerari inconsueti lungo le Alpi, gli Appennini e le coste marine, portando avanti i progetti A piedi nell’Italia del Silenzio e Dove il Mediterraneo è ancora selvaggio.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Area geografica Italia
Disciplina Escursionismo
Titolo

Wilderness in Italia

Sottotitolo

A piedi nei luoghi del silenzio. Tra riserve naturali e aree disabitate

Autore

Valentina Scaglia

Editore

Hoepli

Data 2016
Pagine 246
Dimensioni 15 x 21 cm
Formato Brossura
Illustrazioni A colori
ISBN o EAN 9788820374686

Cerca anche queste categorie: Italia, Hoepli