Le montagne dei partigiani


Le montagne dei partigiani

Scorte disponibili
Possibilità di spedizione entro 1 giorno lavorativo

16,00


Autore: Gabriele Ronchetti
Editore: Mattioli 1885

Una guida per andare alla scoperta dei luoghi dove più forte si radicò e si sviluppò la Resistenza in Italia. Un invito a salire in montagna, come fecero migliaia di giovani, all’indomani della firma dell’armistizio, l’8 settembre 1943. Sulle orme dei ribelli, nei luoghi dove essi combatterono resistendo a tedeschi e fascisti, toccando anche le memorie delle prime esperienze di vita democratica delle libere Repubbliche partigiane e i tragici segni della barbarie nazifascista, quando le stragi di civili divennero un modo per annientare la Resistenza.
Il volume apre con un’introduzione storica di taglio semplice e divulgativo, a cui segue una ricca rassegna di itinerari di visita sui luoghi della Resistenza in montagna, ove ancora rimangono tracce, testimonianze e memorie di quella lunga stagione di guerra che si concluse il 25 aprile 1945. Una guida storicoturistica rivolta non solo ai lettori appassionati di storia, ma anche ai semplici viaggiatori o ai turisti occasionali.
Informazioni utili corredano ogni itinerario e indicano dove dormire, dove mangiare e dove raccogliere informazioni.
"Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani" Pietro Calamandrei

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Area geografica Italia centro-nord
Disciplina Itinerari di visita sui luoghi della Resistenza in montagna
Titolo Le montagne dei partigiani
Sottotitolo 150 luoghi della resistenza italiana
Collana Viaggi nella storia
Autore Ronchetti Gabriele
Edizione Mattioli 1885
Data 2011
Pagine 159
Dimensioni 12,5 x 21 cm
Formato Brossura
Lingua Italiano
Illustrazioni A colori con cartine
ISBN o EAN 9788862611879

Cerca questa categoria: Italia