Col di Lana

Scorte disponibili
Possibilità di spedizione entro 1 giorno lavorativo

10,00


Autore: Salvatore Gilberto
Editore: Club Alpino Italiano

La montagna del Col di Lana, collocata lungo la linea del fronte dolomitico in provincia di Belluno, è stata luogo di sanguinose battaglie durante la prima guerra mondiale, che ne hanno cambiato la fisionomia. È noto in particolare l'episodio della mina da cinque tonnellate fatta esplodere il 17 aprile 1916: una parte della montagna crollò per gli effetti dell'esplosione che causò la morte di circa 150 militari austriaci e consentì agli italiani di occupare la vetta. Nel 1917, a seguito della disfatta di Caporetto, gli italiani si dovettero però ritirare.
Ancora oggi il percorso che porta alla sua vetta è disseminato di testimonianze belliche. Dalla vetta del Col di Lana si gode di un panorama eccezionale sui vari gruppi dolomitici. Non a caso nel corso della Prima Guerra Mondiale era stato scelto come punto strategico di osservazione.

 

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Area geografica Dolomiti bellunesi
Disciplina Escursionismo
Titolo Col di Lana
Sottotitolo Escursioni, storia e note naturalistiche
Collana Itinerari naturalistici e geologici attraverso le montagne italiane
Autore Salvatore Gilberto
Editore Club Alpino Italiano
Data 2011
Pagine 96
Dimensioni 13 x 19 cm
Formato Brossura
Lingua Italiano
Illustrazioni A colori con cartine
ISBN o EAN 9788879820424

Cerca anche queste categorie: CAI - Club Alpino Italiano, Libri escursionismo Dolomiti, Libri escursionismo Veneto Friuli, Itinerari