Parete ovest


Parete ovest

Scorte disponibili
Possibilità di spedizione entro 1 giorno lavorativo

18,60


Autore: Messner Reinhold

Editore: Corbaccio

Primo scalatore ad aver salito tutti i quattordici Ottomila, Reinhold Messner ha compiuto alcune fra le sue imprese più straordinarie nelle Alpi, e alle Alpi torna in questo libro di ricordi e di bilanci. Lo spunto è offerto dal tentativo, compiuto nell'estate 2004, di affrontare la parete ovest dell'Ortles lungo la via dei primi salitori: un'esperienza che sarebbe potuta finire in una catastrofe. Messner e i suoi due compagni sbagliano la via e all'improvviso si ritrovano su una parete di roccia verticale di mille metri, al di sotto di un gigantesco tratto di ghiaccio strapiombante. Tornare sui propri passi non è possibile. L'unica opzione è la fuga verso l'alto. A salvare i tre alpinisti nell'imperscrutabile labirinto verticale sarà alla fine l'infallibile istinto di Messner, prezioso tanto nell'ottenere successi clamorosi quanto, e soprattutto, nel saper rinunciare quando è il momento. La montagna è, e deve restare, per Messner, l'ambito del pericolo, del rischio, della sfida consapevole: non ha senso cercare di addomesticarla a vantaggio dell'avventura consumistica. Così la si svilisce, questo è il grido appassionato che Messner lancia in Parete Ovest, e la si depriva della sua natura che la rende una risorsa dell'umanità.

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Titolo Parete ovest
Sottotitolo La montagna senza compromessi
Collana Exploits
Autore Messner Reinhold
Editore Corbaccio
Data 2011
Pagine 254
Dimensioni 14,5 x 21 cm
Formato Cartonato rilegato
Illustrazioni A colori
Lingua Italiano
ISBN o EAN 9788863801101

Raccomandiamo inoltre


Cerca anche queste categorie: Corbaccio, Alpinisti e grandi imprese