Casimiro Ferrari L'ultimo re della Patagonia


Nuovo

Casimiro Ferrari L'ultimo re della Patagonia

Scorte disponibili
Possibilità di spedizione entro 1 giorno lavorativo

19,00


Autore: Alberto Benini
Editore: Alpine Studio

Il 13 gennaio 1974 quattro "Ragni di Lecco" sbucano sulla cima del Certo Torre, una delle montagne più belle e difficili del mondo, il simbolo dell'alpinismo nella Patagonia. Alla loro testa Casimiro Ferrari, un alpinista praticamente sconosciuto che ha imparato giovanissimo ad arrampicare sulle pareti sopra Lecco, un po' per gioco, un po' per la necessità di contribuire al magro bilancio famigliare tagliando legna e catturando passeri solitari, al tempo adoperati come "uccelli da guardia". In lui si uniscono una sapienza di montanaro nato a ridosso delle rocce e l'abilità tutta lecchese di lavorare il ferro. Carattere imprevedibile, burrascoso e indomabile, si innamora della Patagonia, una terra di contrasti

Informazioni aggiuntive sul prodotto

Titolo Casimiro Ferrari
Sottotitolo L'ultimo re della Patagonia
Collana Oltre Confine
Autore Alberto Benini
Editore Alpine Studio
Data 2019
Pagine 189
Dimensioni 16 x 25 cm
Formato Brossura con alette
Illustrazioni A colori
Lingua Italiano
ISBN o EAN 9788899340810

Accessori

Prodotto Nota Stato Prezzo
Cerro Torre Cerro Torre
21,00 €
Visualizza i dettagli sugli accessori

Cerca anche queste categorie: Alpine Studio, Alpinisti e grandi imprese